Carlo Fossati, dal blog del Pd, scrive che non si inaugurano i tetti. E afferma che questa inaugurazione e’ frutto del clima elettorale e parla anche della mia mancata candidatura nella Lista i Gabriele Albertini , alla quale per coerenza politica e personale ho rinunciato. E ironizza sul clima interno del centrodestra ( PDL) con un “ contrordine camerati” e mi dice che avrei dovuto essere piu’ sobrio e prudente.
Noto che nel clima elettorale intinge la “ penna “ anche l’ex Sindaco e con quel inchiostro rosso dipinge piu’ situazioni non capendole e soprattutto spiegandole.
Andiamo per argomenti.
A) L’inaugurazione di cui scrive non e’ dei tetti ma di un impianto fotovoltaico che la mia amministrazione ha fortemente voluto e di cui sono legittimamente orgoglioso L’impianto e’ stato costruito sul tetto da poco rifatto della scuola Salvo D’Acquisto ( Taccona) , tetto che era in eternit e che ora e’ nuovo e di un materiale ecologicamente compatibile . L’inaugurazione sara’ per Sabato 2 Febbraio, alle ore 11,00.

B) La nascita all’interno della maggioranza del gruppo Fratelli d’Italia- Centrodestra Nazionale- non cambia l’alleanza e non indebolisce la mia amministrazione. A Muggio’ c’e’ da sempre una forte collaborazione tra quella che era Forza Italia e Alleanza Nazionale, divenuta poi PDL , ed ora ritornata ad essere una alleanza con due protagonisti politici: cio’ che rimane del PDL e la nuova formazione Fratelli d’Italia. Quindi Pdl, Fratelli d’Italia, Lista civica Brianza 2009 e Lega Nord, 13 consiglieri ,che lavorano per realizzare il programma elettorale che ci ha uniti nella coalizione che nel 2009 ha vinto le elezioni con il 55% dei consensi al primo turno.
Qualcuno ha scritto “ siete circondati , arrendetevi” facendo riferimento al fatto che siamo una delle poche amministrazioni di centrodestra rimaste in Brianza. Scordatevelo! Rispondondo io!
Ci batteremo allo spasimo per rimanere sempre piu’ forti in sella.

C) Gabriele Albertini era partito per guidare un movimento civico che rifondasse il centro destra. L’idea iniziale era da me e da molti amici condivisa. Con una mossa che non ho condiviso Gabriele Albertini ha scelto di essere capolista al Senato per la Lista Monti.
Di fatto ha trasformato l’idea civica, in una propaggine del gruppo politico creato da Monti, gruppo di cui fanno parte Casini ( Udc) e Fini ( Fli.)
La mossa non mi e’ piaciuta e quindi mi sono tolto di mezzo rinunciando ad essere capolista in Brianza del movimento Albertini – Monti.
L’ho fatto per coerenza, l’ho fatto con il cuore, l’ho fatto sacrificando un interesse , legittimo, personale, quello di provare ad fare politica in una dimensione di piu’ ampio respiro ( la regione).
Rimango a Muggio’ sino alla fine del mio mandato che scadra’ nella prima meta’ del 2014 . Molto e’ stato fatto e molto c’e’ ancora da fare. Come faremo non lo so.
L’inizio dell’anno e’ stato segnato da un ulteriore taglio di fondi: 1.300.000 euro che si sommano ai 2.000.000 di euro gia’ “ rapinateci” nel 2012. Un bel 20% in meno di risorse che avremmo utilizzato per il benessere dei cittadini di Muggio’.
E’ sempre piu’ difficile amministrare la Citta’. Ma tengo duro e con la mia giunta e la mia maggioranza riusciremo a superare anche questo nuovo ostacolo.

LEAVE A REPLY