Muggio’ Viva- Viva Muggio’ Io ascolto I cittadini. Critiche e critiche e poi critiche dalla opposizione di sinistra. Elogi, suggerimenti, qualche tiratina d’orecchi e tanta partecipazione dei cittadini di Muggio’. Ma secondo voi chi dovrei ascoltare? Una opposizione che fa del pregiudizio, del rancore, della miopia politica e sociale la base delle proprie critiche oppure il parere dei cittadini ? Beh io ascolto i cittadini! Li incontro in Comune, per le strade della Citta’ e anche “ virtualmente” attraverso le mail. Ho organizzato 4 assemblee nei quartieri di Muggio’, presente l’intera Giunta. Ho spiegato quello che e’ stato fatto, quello che stiamo facendo, quello che abbiamo intenzione di fare. Ho ascoltato gli interventi dei cittadini, prendendo appunti che si trasformeranno in azione amministrativa. Partecipo a tutte le manifestazioni cittadine e dove non posso andare ci va qualche mio assessore, sempre con l’intento di vedere, sapere, ascoltare, pronti ad ammettere sfasature, errori e pronti a correggere il tiro. Non e’ facile amministrare una Citta’, ma ascoltando i propri cittadini possiamo amministrare meglio. Una estate mai vista a Muggio’. Dal 9 luglio al 29 agosto nel Parco di Villa Casati per 45 serate cercheremo di far divertire i cittadini di Muggio’ con un programma ricco di appuntamenti : Liscio, Latino-americano, Cabaret. Non vi nascondo le mille difficolta’, le mille insidie e la gran fatica affinche’ anche a Muggio’ si potesse uscire la sera e passare almeno qualche ora di spensieratezza con vecchi e nuovi amici. L’iniziativa, criticata dalla opposizione, ma non e’ una novita’, sta avendo un buon successo: mediamente almeno 500 persone frequentano il parco la sera. Anche questo e’ un esperimento , come le serate di Laboratorio di Cabaret, di Appunti di Viaggio e di Teatro Musicale, che si sono tenute quest’inverno. Abbiamo riproposto l’appuntamento con “ La salute in Piazza” che la precedente amministrazione aveva soppresso. E’ stata organizzata “ La giornata e la notte dei Colori” che nonostante qualche sbavatura ha avuto un buon successo. A fine stagione faremo un bilancio e se positivo riprogrammeremo queste iniziative per il 2011. Vogliamo risvegliare una Citta’ che per troppi anni e’ stata narcotizzata dalle iniziative radical chic della precedente amministrazione che con la scusa della “alta” cultura proponeva serate noiose e poco seguite che di alto avevano solo i costi e lo snobismo da “aristrocratici “ della cultura. Pan per Focaccia. Negli articoli raccolti nello spazio dedicato ai gruppi politici presenti in Consiglio Comunale leggerete cosa pensano della azione amministrativa le opposizioni di Sinistra. Gli argomenti trattati hanno gia’ avuto le risposte che si meritavano in Consiglio Comunale. Nonostante cio’ le argomentazioni vengono riproposte , rilanciate, con il chiaro intento di screditare l’azione amministrativa e talvolta anche le persone che a vario titolo amministrano: e’ una modalita’ che ben conosciamo; e’ adottata a livello nazionale e scimmiottata a livello locale. Non ci facciamo intimidire, ribatteremo colpo su colpo. Non accettiamo lezioni morali da nessuno. Il buonismo di maniera lo lasciamo a chi non ha fegato e la passione per la politica. Lo lasciamo a chi preferisce che nulla cambi, ai pavidi, agli ingenui, ai falsi moralisti. Abbiamo “ gambe” per camminare , idee da realizzare, freschezza intellettuale e un grande amore per la Citta’e i sui cittadini. Lavoriamo per il Bene di Muggio’ per fare Bene a Muggio’.

LEAVE A REPLY